Barbolini debutta nell’ultimo appuntamento del campionato TCR DSG endurance al Mugello.

“E' un'esperienza completamente diversa e nuova; ho fatto un piccolissimo errore che ci ha un po’ pregiudicato la qualifica, ma nella sprint race ho subito cercato di rifarmi.

Purtroppo il risultato finale della gara non è quello sperato...la nebbia fitta e la interminabile safety-car hanno sconvolto tutti i piani, ma io analizzando la mia parte di gara sono molto soddisfatto perché sono riuscito a mantenere il passo dei primi in maniera molto agevole, e questa mi da ancora più consapevolezza dei mie mezzi!!!”

Sul tracciato capitolini Barbolini conquista la vittoria!!!

Con il 1° posto assoluto e il 1° posto di categoria il driver sassolese si porta a un soffio dalla leadership di campionato.

“Mi sento al settimo cielo!! Finalmente la vittoria è arrivata, e me la sono andato a prendere con delle condizioni veramente avverse, con questa vittoria ci mettiamo decisamente alle spalle il fine settimana amaro di Misano, ci da una extra carica per il finale di stagione, ma soprattutto ci porta a pochissimo dalla vetta del campionato!!”

Nel giorno del suo compleanno Barbolini scende in pista in quel di Cremona e i riscontri cronometrici a fine giornata sono veramente incoraggianti!

“Sono felicissimo di passare il mio compleanno in pista , ma soprattutto questo test mi permettere di riprendere contatto con la macchina in vista di Vallelunga, gara nella quale dobbiamo dare il massimo per riportarci nelle posizioni che ci competono in campionato!”

Purtroppo arriva un amaro ritiro per Barbolini in quel di Misano, che lo vedo alzare bandiera bianca quasi al termine della gara.

“Non esattamente quello che mi aspettavo, sono molto triste non lo nascondo… è la prima volta che non vedo la bandiera a scacchi in una gara da quando corro in macchina, ma ahimè si è rotto un ammortizzatore ed era proprio impossibile portare a termine la gara. Questa battuta di arresto non ci allontana di molto dalla vetta, ma sicuramente complica un pochino le cose in ottica campionato, ora abbiamo la pausa estiva per ricaricare le batterie e per prepararci al meglio in vista di Vallelunga!”

Con un 3° posto assoluto e un 1° di categoria, sul tracciato di Monza, Barbolini guadagna punti e si avvicina alla vetta della classifica.

“Una gara veramente tosta, e con un ritto serratissimo. La pista mi piace moltissimo e mi esalto a guidare su questo velocissimo tracciato.
Sono molto soddisfatto della mia prestazione e dei tanti punti presi per la classifica di campionato, ora concentrazione al massimo sul prossimo appuntamento di gara!”

Sul tracciato di Imola Edoardo Barbolini coglie un 2° posto assoluto e un 1° di categoria, mettendosi subito nelle posizioni che contano in Classifica Generale.

“E' stato il mio debutto in campionato, la pista di Imola non è mai semplice e oggi con queste condizioni incerte di meteo lo era ancora di più!

Nelle prime fasi di gara sono rimasto molto tranquillo cercando di capire al meglio i limiti della pista, poi nel finale ho dato il meglio di me sorpassando 2 avversari in tre curve e arrivando dal primo solo a mezzo secondo!”

Secondo test per Barbolini in quel di Misano, ultimo test prima dell’inizio della stagione, nel quale il driver sassolese spicca con ottimi tempi.

“E' stato un test veramente molto positivo, sapevo e volevo fare bene, ma non mi aspettavo così tanto bene!!
Il feeling con il mezzo e il team è alle stelle, e non vediamo l'ora di portare questa energia in pista.”

Si è tenuto presso l’autodromo di Adria il primo test stagionale per il pilota Edoardo Barbolini.

Il pilota sassolese anche in questa stagione correrà per il team BF Motorsport, ma a differenza della scorsa stagione vestirà i colori AUDI.

“E' stato un primo test molto importante, per prendere feeling con la vettura, che anche se possa sembrare simile a quella scorsa stagione, in realtà hanno molte differenza una tra le quali il cambio.
Non vedo l’ora inizi la stagione per poter portare questa bellezza in pista, e soprattutto per difendere il numero 1 sulla macchina!”

BARBOLINI insieme al compagno di squadra e a tutto il team, premiato per il titolo italiano dalla SEAT ITALIA.

“E’ veramente un piacere essere qui, e ricevere questo premio d’avanti a cosi tante persone e a persone illustri del motor sport, mi sento onorato, e ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile ciò”

Un 4° posto assoluto e un 1° di categoria, consentono a Edoardo Barbolini di laurearsi CAMPIONE!!!

“C’era tanta tensione nell’aria per il fatto che ci si giocava il campionato ed era l’ultima gara di campionato ed eravamo solo a un punto dai primi. Nelle prove libere abbiamo dimostrato di essere in forma e di non aver perso la velocità che ci ha contratti stinto per tutta la stagione, abbimo fatto un ottima qualifica ottenendo il quarto tempo, mentre i nostri rivali erano solo settimi. La Gara è stata un insieme di emozioni uniche e per di più si correva di notte! Sono stato super concentrato tutto il tempo, il primo giro ero fondamentale mantenere quantomeno la posizione, poi durante la gara sono riuscito a fare il mio passo e ha guadagnare tempo sui nostri avversari diretti e guadagnando nuovamente la teta del campionato!!”

A Monza nel tempio della velocità Barbolini conquista un 3° posto assoluto e un 1° da categoria, è il primo vero allungo in Campionato.

“E’ la prima volta che correvo  a Monza, se devo essere onesto avevo un po’ di timore, ma appena sono sceso in pista nelle libere ho subito trovato un ottimo fealing sia con la vettura che con il tracciato, ma soprattutto abbiamo allungato in classifica di campionato.”

Con un 3° assoluto e un 1° primo di categoria, a Vallelunga il driver sassolese consolida in primato in campionato.

“Un altro bellissimo fine settimana di gara per me e il mio team, abbiamo lavorato davvero bene, e ogni volta che salgo in macchina mi sento sempre meglio, è stata una gara un po’ pazza, fino al penultimo giro infatti eravamo quinti, però all’ultimo giro ho giocato tutte le mie carte, e ho portato a casa un altro bellissimo podio, ma soprattutto ho consolidato il primato in classifica, non vedo l’ora di tornare in pista!”

Il driver sassolese ottiene un 4° posto assoluto e un 1° di categoria sullo storico autodromo di Imola.

“Ho veramente gettato il cuore oltre l’ostacolo in questo fine settimana, vi erano tutti i presupposti per fare bene, ma la dea bendata sembra averci fatto un altro regalino, purtroppo il mio compagno di squadra si è dovuto ritirare durante gara1, quindi in gara2 mi aspettata la partenza dalla ultima posizione, in più mettiamoci al pista piena di olio lasciato da una macchina di una precedente gara, e la safety car a togliere tempo alla nostra gara… credo di aver fatto il possibile, abbiamo limitato i danni, ma abbiamo perso la testa del campionato, nell’ultima gara sarà battaglia!!!

Ottimo 4° assoluto e 2° di categoria, nel fine settimana del Mugello per il driver sassolese, che si candida tra i pretendenti al titolo sin dalla prima gara.

“E’ stato un fine settimana importantissimo da molti punti di vista,soprattutto perché era la mia prima volta al Mugello con una macchina cosi prestazionale e perché avevo solo un test alle spalle. Mi sono trovato subito a mio agio con la vettura e con tutto il team, mi impegnerò al massimo per incrementare le mie prestazioni, così da togliermi le maggiori soddisfazioni possibili”

Stupendo 2° posto assoluto e 1° di categoria, nel fine settimana di Misano per il pilota Edoardo Barbolini, che oltre a portare a casa un bellissimo podio, si prende anche la testa del campionato!

“E’ stato un fine settimana bellissimo, abbiamo sempre dimostrato di essere tra i primi in ogni singolo turno, la mia gara è iniziata in salita per colpa di un mio errore che mi ha relegato in nona posizione, ma non mi sono arreso,  mi sono dato da fare e ho portato a casa un ottimo risultato. Grazie al mio compagno di squadra per l’ottimo risultato in gara 1 ora diamo in testa al campionato, credo di non essere più un outsider, ora voglio di più!!”

Solo un 6° posto assoluto e 3° di categoria per barbolini nel fine settimana di gara svoltosi a varano de Melegari.

“Purtroppo non è stato il fine settimana che ci eravamo auspicati dopo la giornata di prove libere, nelle qualifiche siamo stati fermati da un problema all’impianto frenante, in gara1 e gara2, due penalità veramente discutibili non ci hanno permesso di ottenere i buoni risultati che ci eravamo guadagnati su campo, anche questo fa parte delle gare, ci rifaremo nella prossima gara!!”

Il 2018 riparte ad Adria, dove si era conclusa la stagione 2017, è anche dove ha tutto inizio per il pilota sassolese EDOARDO BARBOLINI.

Con due 2° posti di categoria, nel fine setimana di Adria, si conlude il campinato. Barbolini chiude la stagione con un 2° di categoria e un 3°nell'assoluta della COPPA ITALIA TURISMO 2a divisione.

Con un 3° di categoria in gara 1, e un 2° di categoria,nel fine setimana di Imola, il pilota sassolese classe 1994 mantiene la seconda posizione nella classifica assoluta del campionato Italiano Turismo, e la leadership della categoria RS CUP, entrambe a pari merito.

Con il 7° assoluto e 3° di categoria in gara 1, e con un 6° assoluto e 2° di categoria,nel fine setimana di Misano, il giovane pilota di sassuolo mantiene la seconda posizione nella classifica assoluta del campionato Italiano Turismo, e consolida la leadership della categoria RS CUP.