Round 4 del Campionato Europeo Ultimate Cup Series, in scena sul tracciato tedesco di Hockenheim, che vede scendere in pista il driver di Sassuolo Edoardo Barbolini.

Un fine settimana iniziato subito a full gas, ottenendo per il pilota sassolese sempre il miglior tempo, sia nelle prove libere che soprattutto in qualifica e nelle gare.

Round 3 del Campionato europeo Ultimate Cup series in scena sul tracciato italiano di Misano, quindi gara di casa per il driver sassolese Edoardo Barbolini.

Un fine settimana nel quale Edoardo e il suo team hanno dimostrato il loro valore e velocitâ, portando a casa ottimi risultati.

Round 2 del Campionato Europeo Ultimate Cup Series, in scena sul tracciato spagnolo di Navarra. Nel quale vede scendere in pista il driver di Sassuolo Edoardo Barbolini. Un fine settimana iniziato con le migliori prospettive, ma che il venerdì vede Edoardo e il Team sprofondare in un baratro, per colta di una noia meccanica, per poi sabato sera concludersi al meglio con una Vittoria!!!

Round 1 del Campionato Europeo Ultimate Cup Series, in scena sul tracciato Francese del Paul Ricard. Che vede il debutto europeo per il driver di Sassuolo, che non delude le attese, anzì fa ben di più… cala il poker al debutto, pole position, giro veloce in gara, e vittoria assoluta e vittoria di categoria.

La Stagione 2022 vede il driver Sassolese classe ’94 faro un altro step di crescita per la sua crescita agonistica nel motor sport, infatti quest’anno Edoardo Barbolini lo si vedrà impegnato nel campionato europeo Ultimate Cup Series, a bordo di una Ferrari 488 GT3.

“Sono veramente orgoglioso di annunciare che in questa stagione sarò alla guida di una vettura GT3, e questo lo farò in un campionato europeo, e sono veramente contento di ciò. Non vedo l’ora di incominciare e di imparare tanto, ma sempre concentrato sui miei obbiettivi.”

Barbolini nuovamente in scena sul tempio della Velocità, ma questa volta è per la lotta del titolo Italiano nella categoria GT CUP Endurance.

Il driver Sassolese, nonostante la notevole pressione dell’evento e di quanto in ballo, non tradisce le premesse e porta a casa il suo quarto Titolo Italiano!

Nel primo fine settimana di ottobre va in scena sul tracciato brianzolo di Monza “il tempio della velocità” la gara italia dello Sport Car Challenge nel quale tra i partecipanti spunta il nome del driver Sassolese Edoardo Barbolini, che per non farsi mancare nulla Vince la gara!!

Edoardo Barbolini torna in pista. In attesa del terzo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, in programma a Vallelunga (nel Lazio) dal 17 al 19 settembre, questo fine settimana il pilota sassolese si è messo alla prova sull’autodromo di Imola in una tappa del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint.

Ormai è tutto pronto per l’avvio della nuova avventura nel Campionato Italiano GT Endurance di Edoardo Barbolini. Il pilota sassolese nel fine settimana salirà a bordo della Ferrari 488 Challenge Evo della scuderia Ravetto e Ruberti per la gara d’esordio della serie Endurance all’autodromo di Pergusa, in provincia di Enna.

Sesto ed ultimo round di Campionato, in scena nuovamente sul tracciato capitolino di Vallelunga.
“un fine settimana partito con i migliori prospetti, ma che poi purtroppo non si è concretizzato, alcune problematiche tecniche alla macchina non mi hanno permesso di lottare come avrei voluto per provare a vincere il campionato, ma per questa stagione dovrò accontentarmi del terzo posto in campionato…”

Quinto round di Campionato, in scena sul tracciato romagnolo di Misano.
“Un fine settimana difficile dato il meteo complicato e le bassissime temperature.
Nelle qualifiche nonostante qualche errorino abbiamo fatto registrare la pole position, in gara uno sono partito bene ma uno dei piloti honda tentando di superarmi con una manovra sconsideratat e pericolosa, oltretutto non rispettando i limiti della pista, mi ha tamponatao e costretto al ritiro.
In gara due mi è toccato partire trentaduesimo, ma suon di sorpassi e giri veloci sotto la bandiera a scacchi sono secondo e a pochissimo da primo.
Ancora una volta nonostante le avversità ho io e il team dimostrato che siamo all’altezza del numo 1 che abbiamo sulla macchina”.  

Quarto round di Campionato, in scena sul tracciato piccolo e tecnico circuito di Magione.
“E’ stato un fine settimana particolare, dalle mille sfaccettature di emotività e di meteo… le prove libere sono andate bene, mentre le qualifiche molto meno.
Nelle gare di domenica invece è stata tutta un'altra storia, in gara uno partivamo ottavi ma la pista andava via via asciugandosi e con una migliore gestione delle gomme rain, abbiamo iniziato a rimontare posizioni, ma un contatto con altra vettura e con conseguente penalizzazione, rovina quanto di buono fatto.
In gara due siamo partiti quarti, ma un tamponata durante il primo giro con conseguente testa coda giro, mi ha costretto a ripartire ultimo e mi ha visto sotto la bandiera a scacchi mi ha visto quarto assoluto con tanto di giro veloce della gara.
Quindi un peccato la penalizzazione e il contatto subito, ma dimostriamo di essere tra i piu veloci della griglia.”  

Terzo round di Campionato, in scena sul tracciato toscano del Mugello.
“Per me e per il Team è stato un buon fine settimana, eravamo tra i più veloci, in qualifica non siamo riusciti ad esprimere il potenziale che potevamo, a causa delle numerosissime vetture presenti a questo appuntato, quindi dal numerosissimo traffico in pista…. Ma tutto sommato abbiamo avuto un ottima qualifica, leggermente al di sotto delle aspettative, m acomunque buona per le gare.
Nelle gare condizionate dalla pioggia non ho corso troppi rischi e ho amministrato pensando al campionato soprattutto, e i due terzi posti sono un ottimo bottino di punti!”

Secondo round di Campionato, in scena sul tracciato capitolini di Vallelunga.
“Per me e per il Team è stato un buon fine settimana, eravamo in maniera indiscussa i più veloci, ma la safety in gara uno e la penalizzazione ci hanno tolto quanto di buono stavamo facendo, in gara due invece siamo stati autori di un ottima rimonta. Chiudiamo questo fine settimana in maniera dolce amara ma pur sempre positivo, data la prima posizione in campionato”.

Per la stagione 2020, il pilota Edoardo Barbolini conferma la sua presenza sui circuiti di gara, nel Campionato COPPA ITALIA TURISMO (vinto nel 2018 e 2019).

Prima gara della stagione per il driver sassolese Edoardo Barbolini, che si è disputata sul tracciato di Imola.
“Sono abbastanza soddisfatto del mio fine settimana di gara di gara, ho dimostrato un ottima velocità, nonostante sia equipaggiata con una vettura dsg e non sequenziale.
Portiamo a casa un buon bottino di punti per il campionato che è molto importante:”

Secondo test stagionale in preparazione al debutto in campionato per Edoardo Barbolini, svoltosi sul tracciato di Misano.

Primo test della stagione 2020 per Barbolini, che si sono svolti sul tracciato di Vallelunga, in un caldo venerdì di Giugno.

Barbolini debutta nell’ultimo appuntamento del campionato TCR DSG endurance al Mugello.

“E' un'esperienza completamente diversa e nuova; ho fatto un piccolissimo errore che ci ha un po’ pregiudicato la qualifica, ma nella sprint race ho subito cercato di rifarmi.

Purtroppo il risultato finale della gara non è quello sperato...la nebbia fitta e la interminabile safety-car hanno sconvolto tutti i piani, ma io analizzando la mia parte di gara sono molto soddisfatto perché sono riuscito a mantenere il passo dei primi in maniera molto agevole, e questa mi da ancora più consapevolezza dei mie mezzi!!!”

Sul tracciato capitolini Barbolini conquista la vittoria!!!

Con il 1° posto assoluto e il 1° posto di categoria il driver sassolese si porta a un soffio dalla leadership di campionato.

“Mi sento al settimo cielo!! Finalmente la vittoria è arrivata, e me la sono andato a prendere con delle condizioni veramente avverse, con questa vittoria ci mettiamo decisamente alle spalle il fine settimana amaro di Misano, ci da una extra carica per il finale di stagione, ma soprattutto ci porta a pochissimo dalla vetta del campionato!!”